Il Parco nazionale d’Abruzzo: un parco da esplorare!

Come nasce uno dei Parchi protetti più belli d’Italia

Il parco nasce nel comune di Opi il 2 ottobre del 1917 grazie all’operato della federazione Pro Montibus ed Silvis. Un’organizzazione che riuscì ad edificare in Italia la prima aerea protetta. Una vittoria che in realtà fu un regalo. Un dono fatto a tutti gli italiani e non solo per poter proteggere e far conoscere la flora e la fauna di questi meravigliosi luoghi.

 

In questo territorio, in parte inaccessibile all’uomo che trovano rifugio alcune specie animali quasi in estinzione come l’Orso Bruno Marsicano, il Camoscio d’Abruzzo ed il lupo Appenninico. In realtà sono tantissime le specie animali che giovarono della costituzione del Parco. U luogo sicuro nel quale nascondersi e viver lontano dal bracconaggio.

 

Il riconoscimento dello stato

Il 25 novembre fu una data storica. Lo stato Italiano riconobbe il Parco ed aprì una nuova fase di sviluppo e di crescita. Grazie al riconoscimento ed alla diffusione della flora e della fauna una parte dell’Abruzzo tornò a delle specie animali (come quelle citate in precedenza) cacciate alcuni secoli prima a causa dell’istituzione di una zona di caccia da parte del Re Vittorio Emanuele.

L’azione dell’uomo porto alla perdita definitiva di numerose specie animali autoctone e a  peggiorare al situazione fu il deboscamento e l’antropizzazione del territorio. Ma con la nascita del Parco Nazionale d’Abruzzo le cose cambiarono e l’ago della bilancio tornò dalla parte di madre natura.

 

Le attività del Parco

Per l’intrattenimento e per offrire la possibile di scoprire e conoscere il Parco, sono state istituite una serie di attività che qui proviamo ad elencare:

Escursioni giornaliere

Quotidianamente vengono organizzate delle interessanti escursioni lungo i sentieri del Parco. Un’esperienza unica che certamente non potrai perderti se hai  deciso di passare da queste parti.

Eventi culturali e sportivi

Grazie alle numerose zone coinvolte negli ultimi anni sono innumerevoli le iniziative, in ambito culturale e religiose che vengono organizzate e svolte in differenti periodi dell’anno.

Qui alcuni degli eventi più importanti 

Escursioni a tema

Un’altra grande occasione per scoprire il parco nazionale d’Abruzzo sono certamente le escursioni a tema. Esistono  differenti tipologie ma ciò che ci piace evidenziare è la caccia fotografica. Si tratta di percorrere un sentiero all’interno del Parco per catturare scatti indimenticabili. Sono numerosi i fotografi e gli amatori della fotografia che si recano in queste zone per poter prendere parte ad iniziative simili.

 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine dell’articolo di oggi col quale vogliamo offrirti un’idea generale sul Parco nazionale dell’Abruzzo e su gran parte delle attività che quotidianamente vengono svolte. Un’occasione, la scoperta del Parco, per poter esplorare e conoscere la nostra storia, le nostre origini. La storia di ognuno di noi.

 

Share: