Il Forte Spagnolo, l’incantevole storia di un castello unico

In queste settimane nel nostro blog abbiamo affrontato innumerevoli argomenti, ma non vi abbiamo mai parlato di un castello. L’Abruzzo è una regione ricca di roccaforti e castelli. Molti di essi sono ancora oggi aperti al pubblico attraverso delle specifiche visite guidate, altri invece sono stati chiusi per problemi tecnici, ma tutti celano una storia unica. La storia di questa meravigliosa terra, cioè dell’Abruzzo.

Oggi vogliamo parlarvi del Forte Spagnolo, sorge all’Aquila e probabilmente è uno degli edifici più interessanti e belli nel suo genere. Ma non perdiamo altro tempo ed addentriamoci nell’argomento dell’articolo di oggi.

 

Come nasce il castello

I lCastello è stato costruito durante la prima metà del XVI, un periodo ricco di guerre per il controllo dell’Europa tra Francia e Spagna. Dei tempi duri che hanno determinato la costruzione del Castello. Difatti si narra che il popolo aquilano, contrari al dominio spagnolo, imposero con la forza la costruzione del castello a spese dello stesso popolo.

Fu un periodo molto duro per l’Aquila e tutti i suoi abitanti. Forse uno tra i più sanguinari e bui della storia di queste terre. Il Castello fu commissionato dal Vicerè spagnolo Don Pedro da Toledo nel 1534 a Pirro Luigi Escribà. Un grande architetto militare abile nella costruzione di roccheforti e conosciuto per aver edificato il Castel Sant’Elmo della città di Napoli.

Il risultato che svelò l’opera terminata fu strabiliante. Un edificio unico nel suo genere. Una struttura dalla forma incredibilmente funzionale. Un grande esempio di architettura militare che riamse nei secoli.

Ciò che fu costruito in realtà fu un forte anziché un castello. Si trattava in parole più semplici di una vera macchina da guerra con delle caratteristiche uniche. Una forma quadrata e con mura con uno spessore vario, con esattezza dai 10m ai 5m. Alto circa 30 metri con un fossato largo circa 23m e profondo circa 14m. Un vera e propria macchina da guerra utile in un periodo storico in cui le certezze erano innumerevoli e dove le guerre e le conquiste si susseguivano velocemente, tanto da determinare la costruzione di un castello unico. Il Forte Spagnolo della città dell’Aquila.

Share: